Il javascript risulta disabilitato nel browser.
Per una corretta navigazione abilita il javascript nel browser
e aggiorna la pagina.
Per eventuali informazioni puo contattare il numero 800.014.863
oppure può scrivere una mail all'indirizzo redazione@merqurio.it

Anelli: Col nuovo Codice deontologico i medici non potranno disconoscere valore vaccini o sconsigliarne il ricorso

Professione | Redazione DottNet | 24/11/2022 18:46

"Se i medici verranno chiamati a partecipare a campagne vaccinali non potranno non effettuare la somministrazione degli immunizzanti"

Nel nuovo Codice di deontologia medica, al quale la Fnomceo sta lavorando ormai da tempo, "saranno sicuramente introdotti degli articoli relativi ai vaccini e alle vaccinazioni: i vaccini rappresentano un fondamentale strumento di prevenzione ed i medici non potranno disconoscerne il valore scientifico. Conseguentemente, il medico non può sconsigliarne l'utilizzo".  A spiegarlo all'Ansa è il presidente della Federazione degli Ordini dei medici (Fnomceo) Filippo Anelli. Se dunque i medici "verranno chiamati a partecipare a campagne vaccinali - ha aggiunto - non potranno non effettuare la somministrazione degli immunizzanti". Ad ogni modo Anelli specifica che non ci sarà nessuna previsione di obbligo vaccinale per i medici visto che sarebbe impossibile introdurlo per mezzo del Codice deontologico.

Ultime News