Sei sostanze chimiche sono assorbite nel sangue con creme solari

Medicina Interna | Redazione DottNet | 23/01/2020 13:52

Fda, i composti entrano in circolazione dopo solo un giorno di uso

Sono almeno sei le sostanze chimiche contenute in varie lozioni, creme o spray per la protezione solare, che vengono assorbite nel sangue dopo un solo giorno di utilizzo. Ma la sicurezza dei composti che entrano rapidamente in circolo nell'organismo e aumentano con l'uso, non e' stata provata e va esaminata. I dati ed il nuovo monito vengono dalla Food and drug administration americana (Fda), che ha ampliato uno studio precedente sulle creme solari: questa volta gli esperti del governo Usa hanno osservato che i seguenti ingredienti - avobenzone, oxybenzone, octocrylene, homosalate, octisalate, octinoxate - vengono assorbiti nel sangue sin dal primo giorno di utilizzo. La Fda ha ribadito la sua richiesta ai produttori di avviare al più presto ricerche che possano verificare "la sicurezza e la efficacia" di questi composti. Un gruppo di volontari ha utilizzato le lozioni per una settimana - rivela lo studio pubblicato su 'Jama', la rivista dei medici Usa - ed i livelli delle sostanze chimiche nel sangue sono aumentati ogni giorno e sono rimasti sopra i livelli di sicurezza sino al ventunesimo giorno dall' inizio dei test. 

 

fonte: Jama

Ultime News